Limnophila eterophylla

 

Nome scientifico: Limnophila eterophylla
Famiglia:  Scrofulariacee
Provenienza:  Asia Orientale
Valori acqua:  Temperatura 22/28 – PH 5,5/8 – Durezza 6/13
Coltivazione:  Sommersa – Emersa
Substrato:  Ricco
Moltiplicazione:  Talea
Difficoltà di coltivazione:  Media – Crescita veloce

 

Pianta a crescita molto veloce e da gruppo. In acqua può superare i 50 cm di altezza ma tende a soffocare le piante a crescita lenta. Il posto ideale in vasca è il fondo posta in filari o in cespugli nella parte centrale.

Il fusto sommerso presenta foglie laciniate riunite in verticilli. I fiori singoli, sessili o con peduncolo sono in posizione ascellare sui fusti emersi, a volte formano una spiga poco compatta in posizione apicale.

Necessita di molta luce e materiale di fondo ricco di sostanze nutritive. Non sopporta la presenza di alghe sul fogliame.

Produce una grande quantità di ossigeno e per questo è indicata per allestimenti iniziali.

In coltura sommersa assomiglia a L. indica e  L. sessiliflora e una classificazione certa è possibile solo in base a fusti emersi in fiore.

 

_______________________________________________________

A cura di gio1265 – Foto: ex-portale poecilidi.com – © 2013 by Tropicalia, è severamente vietata la riproduzione anche parziale di testo e immagini senza il consenso dell’autore o dello Staff di www.tropicaliaonline.it.

Commenti chiusi