Aponogeton capuronii

Aponogeton capuronii

 

Nome scientifico: Aponogeton capuronii
Famiglia: Aponogetonaceae
Provenienza: Madagascar Sudorientale
Valori acqua: Temperatura 16/26 – PH 5,5/8 – GH 2/6
Coltivazione: Sommersa
Substrato: Sabbia, ghiaia e argilla
Moltiplicazione: Divisione dei polloni – per seme
Difficoltà di coltivazione: Difficile – Crescita lenta

 

Pianta acquatica molto decorativa ma raramente coltivata con successo perché poco si adatta alle condizioni in acquario.

Predilige acqua tenera, leggermente acida e posizione ombreggiata. Secondo l’esperienza di Bogner che la coltiva da oltre 20 anni, questa specie non osserva un vero e proprio periodo di quiescenza.

Presenta lamine un po’ coriacee, sia lisce che molto bollose e ondulate, di colore verde scuro.

Il peduncolo dell’infiorescenza risulta ispessito sotto la stessa che solitamente è costituita da due spighe coperte da fiori onnidirezionali.

In natura colonizza fiumi con acqua a corrente rapida e gli studiosi che hanno potuto osservarle nel biotopo di origine notarono che le piante non presentavano quasi nessuna foglia giovane; curiosità che sta ad indicare una velocità di crescita molto scarsa.

 

Aponogeton capuronii

 

_______________________________________________________

a cura di gio1265 – Foto: ex-portale poecilidi.com – © 2011 by Tropicalia, è severamente vietata la riproduzione anche parziale di testo e immagini senza il consenso dell’autore o dello Staff di www.tropicaliaonline.it.

Commenti chiusi