Crinum calamistratum

Crinum calamistratum

 

Nome scientifico: Crinum calamistratum
Famiglia: Amaryllidaceae
Provenienza: Camerun Occidentale
Valori acqua: Temperatura 18/28 – PH 5,5/8,5 – GH 6
Coltivazione: Sommersa
Substrato: Ricco (es.: additivo a base di argilla)
Moltiplicazione: Bulbilli
Difficoltà di coltivazione: Media – Crescita medio lenta

 

Pianta appariscente grazie alle sue lunghe foglie arricciate di colore verde scuro.

Non è una pianta molto esigente; predilige illuminazione media e pare che un forte movimento dell’acqua ne favorisca la crescita.

Reagisce negativamente ad ogni trasferimento.

Solo in esemplari molto robusti si è osservata la moltiplicazione vegetativa mediante bulbilli.

Peduncolo dell’infiorescenza eretto, lungo fino a 80 cm. I fiori sono profumati.

 

Crinum calamistratum

 

_______________________________________________________

a cura di gio1265 – Foto: ex-portale poecilidi.com – © 2011 by Tropicalia, è severamente vietata la riproduzione anche parziale di testo e immagini senza il consenso dell’autore o dello Staff di www.tropicaliaonline.it.

Commenti chiusi