Echinodorus rosé

Echinodorus rose

 

Nome scientifico: Echinodorus rosé
Famiglia: Alismataceae
Provenienza: – cultivar –
Valori acqua: Temperatura 22/30 –  PH 5,5/8 – GH 6/9
Coltivazione: Sommersa – Emersa
Substrato: Ricco di sostanze nutritive
Moltiplicazione: Piante avventizie
Difficoltà di coltivazione: Facile – Crescita veloce

 

È un ibrido molto decorativo, di media grandezza che produce foglie sommerse stretto-ellittiche di colore da verde chiaro a verde oliva a volte con macchie rosse e giovani foglie di colore rossastro. Presenta linee trasparenti di solito molto lunghe.

Le infiorescenze sono più alte del fogliame, ramificate e ricurve. Gli esemplari robusti di questa cultivar formano una rosetta poco compatta e allargata.

Una forma simile ma più piccole è l’Echinodorus Oriental, mutazione ottenuta per caso con la coltura di meristemi della E. Rosè.  

 Echinodorus rose

 

_______________________________________________________

a cura di gio1265 – Foto: ex-portale poecilidi.com – © 2011 by Tropicalia, è severamente vietata la riproduzione anche parziale di testo e immagini senza il consenso dell’autore o dello Staff di www.tropicaliaonline.it.

Commenti chiusi