Eichhornia carassipes

Eichhornia crassipes

 

Nome scientifico: Eichhornia crassipes
Famiglia: Pontederiaceae
Provenienza:  Brasile
Valori acqua: Temperatura 20/30° – PH 6,5/7,5 – GH 6
Coltivazione: Apporto di nutrienti in acqua
Substrato: (Pianta galleggiante)
Moltiplicazione: Semi – Divisione stoloni
Difficoltà di coltivazione: Crescita veloce

 

Pianta acquatica perenne, nota come “Giacinto d’Acqua”, presenta stoloni carnosi, foglie rotonde o ovali leggermente arricciate, disposte a rosetta e di colore verde brillante, ampio apparato radicale nero-bluastro. Il picciolo può essere lungo anche 40 cm, rigonfio con tessuto spugnoso.

 

Eichhornia crassipes Eichhornia crassipes

 

Teme molto il freddo e in estate produce capsule piene di semi che germinano direttamente in acqua. Questi, se fatti essiccare, possono rimanere fertili anche per 15 anni.

La fioritura avviene in primavera e si presenta con la produzione di una spiga composta da molti fiori, di color lavanda con piccole macchie gialle.

 

Eichhornia crassipes

 

Nei mesi caldi può essere coltivata all’aperto dove produce le belle infiorescenze. Se tenuta in acquario ha bisogno di illuminazione intensa e molto spazio libero sopra la superficie dell’acqua, la quale deve essere ricca di sostanze nutritive. Non teme parassiti e malattie.

 

 

_______________________________________________________

a cura di gio1265 – Foto: ex-portale poecilidi.com – © 2011 by Tropicalia, è severamente vietata la riproduzione anche parziale di testo e immagini senza il consenso dell’autore o dello Staff di www.tropicaliaonline.it.

Commenti chiusi