Echinodorus “el diablo”

Echinodorus el diablo

 

Nome scientifico: Echinodorus “el diablo”
Famiglia:  Alismataceae
Provenienza:  – Cultivar –
Valori acqua:  Temperatura 22/30 –  PH 5,5/8 – GH 6/9
Coltivazione:  Sommersa – Emersa
Substrato:  Ricco di sostanze nutritive
Moltiplicazione:  Piante avventizie
Difficoltà di coltivazione:  Facile – Crescita media

 

Particolare e bella cultivar che, per crescere sana e rigogliosa ha bisogno di un buon fondo, forte illuminazione e buona fertilizzazione in particolare a base di ferro.

La caratteristica principale della piante è la colorazione rosso acceso sulla nervatura delle foglie,

Echinodorus el diablo

 

la quale è molto accentuata sulle foglie giovani e meno sulle foglie mature.

 

Echinodorus el diablo

 

In fase di piantumazione è opportuno disporre la pianta calcolando bene lo spazio necessario tra una pianta e l’altre in modo che possa crescere e raggiungere una ragguardevole grandezza.

Per mantenerla “piccola” ha bisogno di periodici interventi atti a ridurre le foglie vecchie per lasciare spazio a quelle giovani.

 

Echinodorus el diablo

 

Anche in coltivazione emersa questa cultivar da grande soddisfazione.

Nella foto seguente si notano bene le nervature rosse nelle foglie adulte e il colore rosso della giovane foglia.

In condizioni ottimali di coltivazione produce scapi fioriferi dai quali sbocciano bellissimi fiori bianchi.

 

Echinodorus el diablo Echinodorus el diablo

 

_______________________________________________________

a cura di gio1265 – Foto: ex-portale poecilidi.com – © 2011 by Tropicalia, è severamente vietata la riproduzione anche parziale di testo e immagini senza il consenso dell’autore o dello Staff di www.tropicaliaonline.it.

Commenti chiusi