Cryptocoryne parva

Cryptocoryne parva

 

Nome scientifico: Cryptocoryne parva
Famiglia: Araceae
Provenienza: Sri Lanka centrale
Valori acqua: Temperatura 23°/28° – PH 8 – GH 5,5
Coltivazione: Sommersa – Emersa
Substrato: Sabbia lavata
Moltiplicazione: Stoloni
Difficoltà di coltivazione: Facile – Crescita lenta

 

È la specie più piccola del genere Cryptocoryne ed ha una buona capacità di acclimatazione.

Presenta lamina da stretto-ellittica a lanceolata e nervatura poco evidente, di colore verde o verde scuro.

La brattea spatiforme è lunga fino ad 1,5 cm, attorcigliata obliquamente con interno ruvido, di colore porpora. Ha da 4 a 6 fiori femminili e da 30 a 50 fiori maschili.

Anche la coltivazione emersa, durante la quale si sviluppano infiorescenze poco appariscenti, non da problemi.

 

_______________________________________________________

a cura di gio1265 – Foto: ex-portale poecilidi.com – © 2011 by Tropicalia, è severamente vietata la riproduzione anche parziale di testo e immagini senza il consenso dell’autore o dello Staff di www.tropicaliaonline.it.

Commenti chiusi