Echinodorus cordifolius var. marble queen

 Echinodorus cordifolius var. marble queen

 

Nome scientifico: Echinodorus cordifolius var. marble queen
Famiglia: Alismataceae
Provenienza: – cultivar –
Valori acqua: Temperatura 22/28 – PH 6/8 – GH 6/18
Coltivazione: Sommersa – Emersa
Substrato: Sabbia lavata
Moltiplicazione: Piante avventizie
Difficoltà di coltivazione: Facile – Crescita rapida

 

Questa robusta cultivar, molto decorativa, presenta lamine sommerse inizialmente lanceolate che solo in un secondo tempo assumeranno una forma stretto-ovale con base cuoriforme e apice appuntito. Il nome “Marble Queen” è riferito alle foglie maculate che produce in coltivazione emersa e sembra che sotto una moderata illuminazione la maculatura, che come si può notare dal particolare, perde in coltivazione sommersa, resti più marcata.

 

Echinodorus cordifolius var. marble queen

 

Come visto tende a formare foglie emerse per cui si consiglia di sostituire dopo alcuni mesi le piante grandi con piante più giovani.

Le sue infiorescenze producono piante avventizie.

 

Echinodorus cordifolius var. marble queen

 

Questa pianta non è il risultato di incroci bensì la sua colorazione (in coltivazione emersa) è dovuta ad una infezione virale. Da tenere presente che il virus si trasmette rapidamente dagli esemplari emersi alle foglie galleggianti delle ninfee, pertanto, si consiglia di non coltivare insieme queste due piante.  

 

_______________________________________________________

a cura di gio1265 – Foto: ex-portale poecilidi.com – © 2011 by Tropicalia, è severamente vietata la riproduzione anche parziale di testo e immagini senza il consenso dell’autore o dello Staff di www.tropicaliaonline.it.

Commenti chiusi